CREA

Libera la tua fantasia, inventa il seguito della storia partendo dall’ultima frase e condividilo nello spazio sottostante.
Continua tu il racconto dall’ultimo commento che vedi!

Se non vuoi inserire la tua e-mail personale, compila il form utilizzando: lacasarossacrea@gmail.com

Ilaria ha 15 anni e come tutte le ragazze della sua età, passa molto del suo tempo attaccata al cellulare.
Ilaria ha decine di migliaia di Follwer, senza una ragione precisa;
le persone seguono la sua vita e che vita!
Dal suo instagram la vediamo sempre fare viaggi di lusso bellissimi, sorridere, ballare vestirsi sempre firmata e con abiti costosissimi

Ma dietro a questa vetrina digitale, cosa c’è?
Chi è Ilaria?

Alba
1 anno fa

Da quando ha fatto il boom sui social tutti i suoi sogni si sono avverati. Primo tra tutti, conquistare Alessio, ragazzo del quinto anno per cui ha una cotta dalle scuole medie. Solo che prima che diventasse ricca e famosa, lui a malapena la salutava. Anche le sue nuove amiche, tutte più grandi, prima non erano simpatiche con lei, per non dire stronze.
Adesso è la sua vita si snoda tra weekend al mare, aperitivi in centro, feste su terrazze… tutti eventi per i quali le sue nuove amiche litigano pur di essere il suo +1. Ilaria sa che è tutta una facciata, ma ha anche capito che quando entri nel giro, e improvvisamente tutti ti vogliono, non ci puoi rinunciare. Non dopo tutti gli anni in cui si è sentita trasparente.
Ma quanto riuscirà a recitare questa parte? E se perdesse la fama all’improvviso?

Vanessa
1 anno fa

“50 m i l a. Si, ho letto bene”. Ilaria guarda il suo telefono, le notifiche non cessano. È un susseguirsi di commenti sotto l’ultimo post. In quel letto king size, sotto quelle lenzuola di seta, per un momento tutto questo passa in secondo piano. Eccoli. Maledetti ricordi. Ilaria si blocca, il telefono continua a vibrare. Le lacrime iniziano a scendere. Ilaria pensa a quella notte infinita,a quella casa che sembrava una prigione, a sua madre e quell’uomo, a quella corsa senza fiato, a quella hall deserta, a quella telefonata ascoltata di sfuggita, a un’occasione colta al volo e a quella dormita in una suite dell’hotel più bello del centro città. A quando a colazione si era finta la figlia di quell’uomo d’affari che era dovuto partire all’improvviso e quella storia nell’idromassaggio che le aveva cambiato la vita, che l’ aveva resa quella “stronzetta spocchiosa’. “Fottuti haters, se solo sapessero”. Le lacrime si erano fermate. L’orologio segnava l’una. La Torre Eiffel e la luna facevano capolino dalla grande finestra a vetri. Tutto era buio. Il flash dell’iPhone aveva illuminato per un secondo la stanza. Aveva scattato una foto. Postata. Sullo sfondo la luna e Parigi e una scritta ‘Notte stronzetti, vi amo!’

CECILIA TROBOZZI
1 anno fa

Ilaria non è più la ragazzina di 15 anni spensierata e con i soliti problemi adolescenziali. Contratti di collaborazione, pubblicità e sfilate interrompono la sua giovinezza e la affacciano in un mondo pieno di vizi. I genitori non la riconoscono più. Ilaria inizia ad assumere droghe, è cresciuta troppo in fretta. Quando un giorno il capo della casa di moda che organizza la sfilata la invita nel suo appartamento a bere qualcosa, Ilaria accetta…

Matteo Canaglia
1 anno fa

Ilaria non è una sciocca, sa perfettamente che l’invito non è fine a sè stesso. Proprio questo la attira e si prepara alla serata indossando il suo vestito più bello. Chiunque la vedesse dall’esterno direbbe che quel viso da ragazzina, quasi angelico, stona con i vestiti appariscenti e il trucco eccessivo che indossa. Ma Ilaria si sente sicura, e assume l’atteggiamento da donna che non è. Quando sale a casa di Gianluca, sembra tutto perfetto. Ilaria è a suo agio nel suo immenso attico, pensa che potrebbe abituarsi a vivere in un posto così. Poi Gianluca la porta nella sua stanza, le dice che vuole che lei provi tutti gli abiti di punta del suo marchio. Lei entra in camera e trova un’infinità di vestiti, borse, scarpe… tutto bellissimo. Inizia a provarli sotto gli occhi di Gianluca…

Roberto
1 anno fa

Sola.

Io mi chiamo Roberto e la conosco da poco, ma la definisco così:”

Ilaria è la classica adolescente, nata dalla generazione dei paninari. I genitori vuoti, assenti, eterni folletti in cerca del nulla e noi due quindicenni in un mare di guai esistenziali”. Sinceramente!?, siamo lo specchio degli adulti e di quello che ci avete insegnato.

Roberto Mengoni
9 mesi fa

sono gia 50 mila i fan. E’ l’ora di effettuare il turno. Ilaria concede questa volta l incontro a 4 fans nei prossimi 4 giorni. Lei sa che sono i soliti marpioni sessuomani che si presentano come brillanti adolescenti. Il primo è Paolo, un ciccione 40enne timido e morboso: la accompagna in un vicolo oscuro e..sparisce. Poi Claudio teenager smilzo e smaliziato: catturato e addotto in una auto. E cosi per gli altri. Ilaria stavolta è stanca, non digerisce piu la parte di esca in cambio di soldi e viaggi. E protesta per la prima volta contro Alessandro, un omone altissimo, tanto che a fatica si scorge l’espressione del viso quando ci parla. Il capo la convince a suon di regali a continuare ma, alla occasione successiva, Ilaria viene presa e violentata da un fan trentenne. Alessandro le spiega che questa è l’ultima lezione: lei serve ad agganciare prede da sezionare per la vendita di organi.Ma il business va fermato perche’ la polizia è già sulle sue tracce. Cosi Ilaria, affatto inorridita, si offre per altri mostruosi servizi, pur di mantere lo stile di vita e il numero dei fans

Subscribe
Notificami
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti